Crea sito

comiso



O Patronu San Milasi,
 

http://comiso.altervista.org

ca la terra ni vardati,
re trona e timpistati
Vui annanzi Vi truvati.


Coroncina di
San BIAGIO

comisani@libero.it




COMISO E COMISANI







coroncina


Coroncina del
Patrono San BIAGIO


- Deus in adiutorium meum intende
R: Domine ad adiuvandum me festina
- Gloria Patri et Filio et Spiritui Sancto
R: Sicut erat in principio et nunc et semper et saecula saeculorum. Amen.


I

Dolce pastore e martire,
Biagio di Cristo amante,
Te celebriamo memori
delle tue glorie sante.
Te celebriam devoti,
con la speranza in core,
Biagio, patrono amabile,
accendi in noi l'amore!

Gloria al Padre...


II

Dal tuo bel cor prorompere
fece il Signor la fede,
che dispensasti ai poveri
dalla tua eccelsa sede;
vengono a Te i languenti:
ora, o Patrono santo,
li togli dai pericoli,
asciuga agli egri il pianto!

Gloria al Padre...


III

Se quel fanciullo debole,
spirante, quasi ančlo,
la madre a Te portāvalo,
fors'angelo pel cielo,
Tu lo guarivi subito
con gesto sovrumano;
guarisci, o Padre, il popolo
per Te sempre cristiano!

Gloria al Padre...


IV

Sul monte Argeo le trepide
ore del tuo tormento,
tra fiere mansuetissime
passasti il gran cimento.
O Biagio, Padre tenero,
rendi mansueti i cuori,
fa' che passioni indocili
sian dome nei dolori!

Gloria al Padre...


V

Ma se il tiranno perfido
seppe cruciarti tanto,
Tu con sorriso angelico
soffristi da gran santo;
fa' che i tuoi figli intrepidi,
fidando sul tuo esempio,
le sofferenze orribili
sopportino senza scempio!

Gloria al Padre...


VI

Soffristi, o santo martire,
paziente e rassegnato,
l'ira, il furore, i pettini
di Agricolao sdegnato;
fa' che i tuoi figli vincano,
pazienti nel dolore,
l'ansie, le insidie, i fremiti
del vecchio tentatore!

Gloria al Padre...



VII

Biagio, patrono amabile,
proteggi il nostro suolo,
sii sentinella vigile,
difendici nel duolo.
O Padre tenerissimo,
volgi lo sguardo a noi,
nei gran travagli aiutaci,
Tu che, potendo, vuoi!

Gloria al Padre...


PREGHIERA

O martire invitto San Biagio,
che con lo spargimento del sangue provaste la fede e l'amore a Gesų Cristo,
mantenete il sacro retaggio inviolato nei nostri cuori
e fate che modelliamo la nostra vita sui divini comandamenti
rivelandoci veri discepoli di Gesų Cristo.

Guardate, o gloriosissimo Patrono, il popolo dei vostri devoti
che V'invoca quale angelo di conforto, palladio celeste di sicurezza.

Soccorretelo piamente in ogni angustia,
stornate dal suo capo ogni flagello,
ricolmatelo di ogni eletta benedizione e fate che, sull'esempio vostro,
colga la palma riserbata ai perseveranti nel timore di Dio. Cosė sia.