Crea sito

comiso



Nna jurnata ri la vera cruci

 

http://comiso.altervista.org

ricitamu centu voti:

"Gésu, Gésu, Gésu..."

PREGHIERE

  comisani@libero.it



COMISO E COMISANI






COLLEGAMENTI


- RELIGIOSITÀ POPOLARE

- TRADIZIONE

- STORIA LOCALE

- COMISANI

- NOMI E COGNOMI

- VARIA

- LETTERE E MESSAGGI

-
VECCHIE IMMAGINI

HOME PAGE

 


PREGHIERE


I devoti comisani, nel corso dei secoli, hanno pregato recitando, oltre alle preghiere della tradizione cristiana, anche preghiere locali, sia in lingua italiana che in dialetto.

Le preghiere locali, in genere, hanno come tema la richiesta di una grazia o la liberazione da un imminente o grave pericolo.

Non mancano le preghiere di lode (di solito recitate come ringraziamento per una grazia ricevuta) e le preghiere per la salvezza della propria anima.

Per lo più, queste preghiere sono rivolte alla Madonna (Bedda Matri), nelle sue varie denominazioni, al patrono S. Biagio (S. Milasi), a S. Antonio (S. Antuninu) e a S. Giuseppe
(
'u Patriacca).

Oltre a undici brevi preghiere (o giaculatorie) in dialetto vengono riportate sette preghiere in lingua italiana, che, per lo più, venivano recitate nella Chiesa Madre già nel periodo compreso tra le due guerre mondiali.



PREGHIERE IN DIALETTO


Preghiere a GESU' 

Ggesù mmiu, sciatu e amuri,
fùstivu rre di gran duluri;
e quannu Vi battierru
'n fin'all'ossa Vi scutierru.

Chisti peni fuorru scritti,
cunsulati st'armi affritti.

E Vui mamma ri rilura
va stutàttici dd'arsura.
Bedda matri Ddulurata,
rapitimi 'na via e 'na bbona strata.

Signuri Ggesù,

luvàtimi vizzi

e ddatimi virtù.

Signuri,

Vi làuru

e Vi rincrazziu.



Preghiere a San BIAGIO
(San Milasi)

O Patronu San Milasi,

ca la terra ni vardati;

re trona e timpistati

Vui annanzi Vi truvati.

E chi 'mpràculu fu chistu

co Patronu e Gesù Cristu.


(La prima giaculatoria
viene recitata
in occasione
di forti temporali)

Sempri sia luratu

u Patronu, ca fu cardatu.

AruràmuLu a tutti l'uri

San Milasi prutitturi.



Preghiere alla MADONNA DEL CARMINE
(Bedda Matri ro Carmini)

Si Maria nun avissi mantu

fùssimu persi tutti quanti.

E lu cori luratu sia

di lu Carmini Maria.


(La prima giaculatoria
viene recitata
per essere liberati
da un pericolo)

O Maria Carmilitana,

di razzi ni faciti 'na funtana.

Cu la Vostra gran putenza

ni mannati 'a saluti e

'a Divina Pruvirenza.



Preghiere a San GIUSEPPE
(San Giuseppi)

O Patriacca viecciu e santu,
'n testa puttati lu Spiritu Santu,
ni la manu lu vastuni,
siti 'u patri ri Nuostru Signuri,
stu Bamminu ch'aviti 'm prazza:
cuncirìtimi sta razia;
cuncirìtini una a mmia,
ca Vi ricu 'n'Avemmaria.

 

San Giuseppi mmaculatu,
ri Ggesù custodi amatu,
siti 'u spusu ri Maria
e 'u cunfuottu 'i l'arma mia.

San Giuseppi,
nun m'abbannunati
ni li mia nicissità.

Ai due lati vengono presentate due varianti della stessa preghiera.

San Giuseppi 'mmaculatu,
ri Ggesù custodi amatu, 
castu spusu ri Maria,
prutiggiti l'arma mia.
Ri Ggesù patri
e di Maria cunsorti, 
Vui mi siti prutitturi
'nna la  vita e 'nti la morti.
San Giuseppi, nun ci abbannunati 'nta li nostri nicissitati. 
 



  Preghiera a S. Antonio
(Sant'Antuninu)
Preghiera a
TUTTI I SANTI

Sant'Antuninu,

gluriusu e finu,

'n cielu faciti l'abbucatu miu.

'A razia mia sarà 'n camminu,

si priati pi mmia,

Sant'Antuninu.

Animi Santi e Tutti i Santi,

niatri simu suli e Viatri siti tanti.

Luvàtini stu malumuri

e sta mala cunfusioni

ch'avimu no nuostru cori.



PREGHIERE IN ITALIANO




Preghiere alla MADONNA

O Maria Addolorata,
Voi siete il sostegno dei giusti
e il rifugio dei peccatori.

Ricevetemi adesso
nelle braccia della Vostra misericordia;
e spero un sonno tranquillo
e una morte beata.

O Maria,
Tu che sei la stella del Mare,
Signora potente,
mare di dolore,
porta del Paradiso
e Madre di ogni grazia,
in Te confido, in Te spero:
Tu mi hai da salvare.

Così sia.

Cuore immacolato di Maria,
Tu puoi quest'anima felicitare;
tutto, o gran Vergine, tutto puoi fare.

Tu sei l'augusta consolatrice,
Tu i miserabili rendi felice;
anche quest'anima rendi felice.
Tu, o gran Vergine, tutto puoi fare.

Sei potentissima dell'alto impero
quanto desidero da Te lo spero
(2 volte)

Buona sera, Madonnina,

Tu sei la dolce mamma mia.

Immacolata Concezione,

dammi la Tua santa benedizione.





Preghiera a GESU' Preghiera
all'ANGELO CUSTODE

O Gesù d'amore acceso,
non Vi avessi mai offeso.

O mio caro e buon Gesù,
con la Vostra santa grazia
non Vi voglio offender più.

Angelo mio custode,
Ti prego, per cortesia,
una visita a Gesù
fa' Tu da parte mia.

Vallo a trovare in chiesa
dov'è il tabernacolo;
Gli dici il mio nome
(Xxxxxxx mi chiamo)
con tanto amore e con tanto dolore.



Preghiera a Sant'ANTONIO

Antonio, che nascesti a sì gran sorte
di dar la vita, e in cielo tanto puoi,
che scampi l'alme dall'eterna morte,
scampa da morte eterna i servi tuoi.


per tornare all'inizio della pagina